Open Space

Orizzonte di riferimento del progetto è stato innovare i criteri di affrontare le politiche giovanili.

Il progetto Pogas / Open Space ha proposto un ampio numero di servizi e di laboratori legati al filo conduttore dell'empowerment della persona giovane: orientamento alla scelta scolastica, al lavoro, supporto e accompagnamento alla creazione di impresa, counseling individuale e di gruppo, sviluppo di laboratori creativi, artistici e sportivi, finalizzati alla crescita armonica del giovane e alla presa di coscienza dei suoi punti di forza. Abbiamo fatto proposte seducenti, di appeal: ti proponiamo di suonare perché è bello suonare (… poi ti fa anche bene).
Oltre che seducenti, però, le proposte sono anche state creative e di valore.
Oltre 12.000 i giovani coinvolti; più di 1.500 tra famiglie e operatori.